venerdì 10 ottobre 2008

stasera, concerto


Vorrei con te da solo sempre viaggiare,
scoprire quello che intorno c'è da scoprire
per raccontarti e poi farmi raccontare
il senso di un rabbuiarsi e del tuo gioire ;
vorrei tornare nei posti dove son stato
spiegarti di quanto tutto sia poi diverso
per farmi da te spiegare co'è cambiato
e quale sapore nuovo abbia l'universo.
Vedere di nuovo Istanbul o Barcellona
o il mare di una remota spiaggia cubana
o un greppe dell'appennino dove risuona
fra gli alberi un'usata e semplice tramontana
e lo vorrei...
perché non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei
ed io
Vorrei restare per sempre in un posto solo
per ascoltare il suono del tuo parlare
e guardare stupito il lancio, la grazia, il volo
impliciti dentro al semplice tuo camminare
e restare in silenzio al suono della tua voce
o parlare parlare parlare parlarmi addosso
dimenticando il tempo troppo veloce
o nascondere in due sciocchezze che son commosso.
Vorrei cantare il canto delle tue mani
giocare con te un eterno gioco proibito
che l'oggi restasse oggi senza domani
o domani potesse tendere all'infinito.
e lo vorrei
perché non sono quando non ci sei
e resto solo coi pensieri miei
ed io


>> Vorrei >> Francesco Guccini


ma non oso più dirtelo. non portarmi via anche questo.

3 commenti:

KK ha detto...

Grande Guccini!!:"...e un giorno ti svegli stupita e di colpo ti accorgi che non sono più quei fantastici giorni all'asilo..."
Un salutone al grande batterista Ellade Bandini!!!Belllaaaa EEEllllaaaddeeeee!!!!

Lou>> ha detto...

kk >> "Ellade é un grande batterista..allora un giorno potremmo trovarcelo come ministro?!" f.g.

KK ha detto...

@Lou:guarda, l'hanno già fatto ambasciatore della città di Ferrara!!!potrebbe succedere certamente che glielo propongono ma lui non accetterebbe!!sicuro!!:-)